Vai a sottomenu e altri contenuti

Parco Fluviale del Flumendosa

Costituzione del Parco Fluviale del Flumendosa
Si svolgeranno nei comuni che aderiscono all'iniziativa una serie di incontri dal titolo: 'Dialoghi sul Flumendosa - Proposte e idee per una gestione condivisa',.Saranno un momento di approfondimento e animazione territoriale aperti a tutta la cittadinanza, nel processo di avvio dell'iter di costituzione del Parco.

A Muravera l'incontro con i cittadini si svolgerà il 26 Settembre dalle ore 18:00, presso la Sala Consiliare 'Prof. Piero Loddo' (piazza Europa n.1). 
Un ciclo di conferenze e dibattiti che per tutto settembre metteranno a confronto esperti, studiosi, amministrazioni e le popolazioni di sei comuni bagnati dal Flumendosa. L’idea nasce da una collaborazione delle amministrazioni comunali con un gruppo di docenti dell’Università degli Studi di Cagliari: confrontarsi per capire quale strada intraprendere per uno sviluppo ecosostenibile dell’area del Flumendosa. L’Assessorato alla Difesa Ambiente della Regione ha creduto nel progetto e lo ha finanziato.
Un progetto per il Parco.
Un progetto che parte dal basso, dalla comunità, e che coinvolge un gruppo di lavoro che porterà avanti le azioni di animazione nel territorio, e si occuperà di predisporre gli studi e la documentazione tecnica propedeutici alla sua nuova istituzione. L’obiettivo finale è infatti l’istituzione del Parco Regionale Naturale del Flumendosa, che potrebbe assicurare la gestione unitaria e più sostenibile di questo prezioso ecosistema, anche in considerazione della sua rilevanza per la conservazione e la valorizzazione delle peculiarità ambientali, storiche, economiche e culturali del Sarrabus - Gerrei. Obiettivo che permetterà di migliorare la fruizione sociale dei territori attraversati dal fiume, nonché la promozione dello sviluppo sostenibile delle attività economiche compatibili, in primo luogo quelle tradizionali, ittiche, agricole, zootecniche, dell’artigianato e dell’accoglienza, così come la riqualificazione di quegli insediamenti ormai gravati dallo spopolamento.
I comuni aderenti.
Dopo Ballao – comune capofila – Escalaplano, Goni, San Vito, Muravera e Villaputzu hanno aderito allo studio di una proposta condivisa di Parco. Lungo il suo percorso il Flumendosa rappresenta elemento unificatore, ma anche di sviluppo sociale, culturale ed economico dei territori che attraversa. 
Le azioni. Sono già state programmate le azioni che riguardano la predisposizione degli studi specialistici sugli aspetti ambientali, sociologici, antropologico-culturali, socioeconomico utili alla conoscenza dei territori coinvolti. Nel mese di Settembre sono previsti un ciclo di incontri specifici con gli attori istituzionali e non, la popolazione e i portatori di interesse, con la presentazione delle esperienze maturate in altri territori Sardi. 
Il programma e i temi dell'incontro di lunedì 26 settembre a Muravera:  

  • Saluti istituzionali e introduzione, Salvatore Piu (Sindaco del Comune di Muravera)
  • Aliene, esotiche o alloctone …e dove trovarle - Michela Marignani (Professore Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente - Università degli Studi di Cagliari)
  • Il ruolo di Forestas nei Parchi Naturali Regionali - Maurizio Malloci (Direttore Generale dell’Agenzia Regionale FO.RE.S.T.A.S.)
  • Esperienze sul territorio: l’AMP di Capo Carbonara - Villasimius - Fabrizio Atzori (Direttore AMP Capo Carbonara - Villasimius)
  • Dibattito pubblico sullo sviluppo territoriale e sulle potenzialità del Parco
  • Prospettive future e saluti  

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Dialoghi sul Flumendosa Formato pdf 2001 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto